L’ascolto del minore nel percorso di mediazione familiare

L’EFFETTO DELLA SEPARAZIONE SUI FIGLI

Aldo Mattucci

13 settembre 2014

Nel corso del processo di separazione è fisiologico che ci siano delle manifestazioni di sofferenza in tutti coloro che sono coinvolti nella vicenda, in particolare nei figli. Ciò che assume rilevanza è come i genitori trattano la sofferenza. Infatti le risposte inizialmente fisiologiche, se non possono esprimersi adeguatamente o vengono trattate dagli stessi o con superficialità o con eccesso di enfasi, possono con il tempo trasformarsi in disagi più consistenti fino, a volte, a cristallizzarsi trasformandosi in veri e propri sintomi.

I figli sono posti di fronte ad un problema costituito dal fatto di voler bene ad un padre ed una madre che non si amano e che a volte addirittura si odiano.

Quota di iscrizione € 60,00 IVA esente.

(con bonifico bancario su conto corrente della Banca di credito cooperativo di Cambiano, filiale di Empoli; Codice IBAN: IT17G0842537830000030834378, inviando per fax allo 0571/1611352 o per e-mail ainfo@centrocomete.org una copia della ricevuta dell’avvenuto pagamento)
  • Al termine del seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
  • Il seminario è accreditato a fini dell’acquisizione di 6 crediti formativi presso AIMS e Ordine degli Avvocati di Firenze.