Lo vedo dagli occhi – Seminario

“Lo vedo dagli occhi”

I figli nella frattura familiare

17 maggio 2014

Seminario accreditato ai fini dell’acquisizione di 6 di crediti formativi AIMS

Le ostilità nella coppia genitoriale, la tensione tra le mura domestiche, la difficile esperienza della separazione ad alto livello conflittuale, tolgono ossigeno vitale ai figli.

Ecco che emergono chiari segnali di disagio, che, non raramente, assumono la dimensione di veri e propri sintomi.

Si tratta, in definitiva, di richieste di aiuto, che i figli esprimono non solo per se stessi e che assumono connotazioni di regressione, di ansia da separazione, di iperattività, di inadeguato rendimento scolastico… e altro ancora.

Nel corso del seminario saranno affrontate le varie tematiche e indicati possibili percorsi di aiuto per il bambino, per i genitori, per la famiglia, di qualsiasi tipo essa sia.

Monica Pratelli, psicologa e psicoterapeuta. Fondatrice e direttrice dell’Istituto psico medico pedagogico CENTRO METHOD, che accoglie anche l’Istituto di Terapia Familiare PISALIVORNO. Didatta presso lo stesso Istituto, presso l’Istituto di Terapia Familiare di Firenze e presso la SIPP (Società Italiana di Psicologia e Pedagogia), agenzia formativa della Regione Toscana e del Ministero della Pubblica Istruzione. Autrice di libri e articoli sulle difficoltà dell’infanzia, sui processi di apprendimento e sulla terapia familiare, ha recentemente pubblicato il volume “Lo vedo dagli occhi: i bambini e la Terapia Familiare, Edizioni Franco Angeli, Milano.


Quota di iscrizione € 60,00 IVA esente.

(con bonifico bancario su conto corrente della Banca di credito cooperativo di Cambiano, filiale di Empoli; Codice IBAN: IT17G0842537830000030834378, inviando per fax allo 0571/1611352 o per e-mail a info@centrocomete.org una copia della ricevuta dell’avvenuto pagamento)
  • Al termine del seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
  • Il seminario è accreditato a fini dell’acquisizione di 6 crediti formativi presso AIMS e Ordine degli Avvocati di Firenze.